Lunedì, 14 Giugno 2021

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx a Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco. 


I fattori di razza e nazione nella teoria marxista

  • Categoria: Indice testi basilari di partito
  • Pubblicato: Domenica, 16 Maggio 2021 17:08

I Fattori di razza e nazione nella teoria marxista apparvero a puntate nelle colonne de "il programma comunista", dal n. 16 (11-25 sett.) al n. 20 (6-20 nov.), nell'anno 1953, come resoconto di una riunione del partito comunista internazionalista (poi internazionale), svoltasi a Trieste poco tempo prima. 


 

I fattori di razza e nazione nella teoria marxista

 

Introduzione

  • Impotenza della banale posizione "negativista"
  • Razze, nazioni o classi?
  • Opportunismo nella questione nazionale

Parte prima

  • Riproduzione della specie ed economia produttiva, inseparabili aspetti della base materiale del processo storico
  • Lavoro e sesso
  • Individuo e specie
  • Eredità biologica e tradizione sociale
  • Fattori naturali e sviluppo storico
  • Preistoria e linguaggio
  • Lavoro sociale e parola
  • Base economica e sovrastrutture
  • Stalin e la linguistica
  • Tesi idealista della lingua nazionale
  • Riferimenti e deformazioni
  • Dipendenza personale ed economica

Parte seconda

  • Interpretazione marxista della lotta politica e diverso peso del fattore nazionale nei modi storici di produzione
  • Da razza a nazione
  • Apparizione dello Stato
  • Stati senza nazione
  • Nazione ellenica e cultura
  • Nazione romana e forza
  • Tramonto della nazionalità
  • Ordinamento dei barbari tedeschi
  • La società feudale come organizzazione a-nazionale
  • Le basi della rivoluzione moderna

Parte terza

  • Il movimento del proletariato moderno e le lotte per la formazione e la libertà delle nazioni
  • Ostacoli feudali al sorgere delle nazioni moderne
  • Localismo feudale e chiesa universale
  • Universalismo e centralismo politico
  • Rivendicazioni rivoluzionarie delle borghesie nazionali
  • Iridescenti sovrastrutture della rivoluzione capitalista
  • Entrata del proletariato sulla scena storica
  • Lotta proletaria e ambito nazionale
  • Strategia proletaria nell'Europa del 1848
  • Ripiegamento rivoluzionario e movimento operaio
  • Lotte di formazione delle nazioni dopo il 1848
  • La questione polacca
  • L'Internazionale e la questione di nazionalità
  • Gli slavi e la Russia
  • Guerre del '66 e del '70
  • La Comune e il nuovo ciclo
  • Epoca imperialista e residui irredentisti
  • Una formula per Trieste offerta ai "contingentisti"
  • Rivoluzione europea

 

 

Punti di contatto:

Milano, via dei Cinquecento n. 25 (citofono Istituto Programma), (lunedì dalle 18) (zona Piazzale Corvetto: Metro 3, Bus 77 e 95)
Messina, Piazza Cairoli - l’ultimo sabato del mese, dalle 16,30 alle 18,30)
Roma, via dei Campani, 73 - c/o “Anomalia” (primo martedì del mese, dalle 17,30)
Benevento, c/o Centro sociale LapAsilo 31, via Firenze 1 (primo venerdì del mese, dalle ore 19)
Berlino, ogni ultimo giovedì del mese dalle ore 19, presso il Cafè Comunista, RAUM, Rungestrasse 20, 10179 Berlino.
Bologna, al momento è sospesa l’apertura al pubblico
Torino, nuovo punto di incontro presso Bar “Pietro”, via S. Domenico 34 (sabato 24 aprile 2021, dalle 15)

Articoli su COVID-19

L’uso sociale dell’epidemia ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
Quali emergenze? ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
E dopo l'emergenza? ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
Il virus della crisi ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
Coronavirus: una miniera d'oro ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
Manifestazioni virali della crisi ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)Virus e lotta di classe ( Il programma comunista, n°4, 2020)

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'