Chi siamo

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco

Sedi di partito e punti di contatto

MILANO, via dei Cinquecento, 25, citofono: Ist. Prog. Com. (zona Corvetto; MM3; Bus 95) — lunedì ore 21,00 
MESSINA (nuovo punto di contatto), Piazza Cairoli - l’ultimo sabato del mese, dalle 16,30 alle 18,30)
ROMA, presso "Libreria Anomalia", via dei Campani, 73 — primo martedì del mese dalle 17,30 
TORINO,  Prossimo incontro pubblico a Torino sabato 14 gennaio 2017, ore 15,30, c/o Circolo ARCI CAP, corso Palestro 3/3bis
BOLOGNA, c/o Circolo Iqbal Masih, via dei Lapidari 13/L (Bus 11C) - secondo e ultimo martedì del mese, dalle 21,30 (Gli incontri di Bologna, sono momentaneamente sospesi. Non appena sarà possibile riprenderli, lo comunicheremo)
BENEVENTO, presso Centro sociale Asilo Lap31, Via Bari 1 - il primo Venerdì del mese, dalle ore 19.00.

Corrispondenza

Per la corrispondenza scrivere a:
Istituto Programma ComunistaCasella postale 272 - Poste Cordusio 20101, Milano.
Per brevi comunicazioni o per inviarci i vostri ordini (testi, giornali, articoli etc.) potete anche utilizzare il seguente indirizzo di posta elettronica
info@internationalcommunistparty.org
Contatti
Martedì, 12 Novembre 2019

Il Programma Comunista (2002)

Sottocategorie

Editoriale. A cinquant’anni dalla nascita de “Il programma comunista”: Per il comunismo. I nostri testi: Borghesia italiana fellona ( da “Sul Filo del Tempo”, Battaglia Comunista, n°11, 1949) Mondo del lavoro. Per che cosa lottare alla Fiat?Dalla Spagna una lotta rivendicativa controcorrente. Volantino. Crisi Fiat e obiettivi di classe nerlla lotta generale contro i licenziamenti. Estensione mondiale delle morti sul lavoro. Il sistema di produzione capitalistico assassina ogni anno oltre due milioni di proletari. Usa- Iraq. L’ipocrisia della pace e della guerra.

Giornale formato    PDF  

Editoriale. La prospettiva della rivoluzione proletaria è l’unica alternativa all’agonia del modo di produzione capitalistico. Mondo del lavoro. Lo spettro dell’autunno caldo La Fiat sta crollando? Benissimo: torni su Torino l’incendio operaio del 1920. L’imperialismo americano in crisi e la partita per l’Asia centrale. Anche dal crollo delle Borse un segnale della crisi profonda del modo di produzione capitalistico.

Giornale formato    PDF 

Editoriale. Fuori dai vicoli ciechi democratici e nazionali. “Liberazione” e la caccia alle streghe Guerra dell’acciaio o preparativi di guerra? I nostri testi: Sulla via del partito compatto e potente di domani Mondo del lavoro. Il libro bianco non è solo l’articolo 18. La condizione operaia nel mondo. I “diritti dell’uomo” non sono che un’espressione dei rapporti economici e sociali borghesi. E’ il capitalismo la vera camera a gas. Dal Festival dell’idiozia, note a margine a “Impero” di A. Negri e M. Hardt.

Giornale formato    PDF 

 

Editoriale. Per un Primo maggio che apra finalmente la via alla ripersa della lotta di classe. Mondo del lavoro. Immigrazione e leggi per il controllo dei flussi. Veleni e salari, delizie del mondo borghese.

Giornale formato    PDF 

 

Editoriale. Guerre degli Usa o guerre del Capitale? Mondo del lavoro. La lotta dei pulitori delle FS. Lotte di classe nel mondo. Per la ripresa della lotta di classe contro l’inganno sindacale. Nostri lutti. Porto Alegre 2002. Invertebrati a convegno: anatomia di un “Forum” nato morto. I nostri testi: Sulla via del “partito compatto e potente” di domani Il corso del capitalismo in Russia (II) Volantino. Sciopero generale o festa popolare?

Giornale formato    PDF 

 

Editoriale. “ Proteggere la democrazia” o “ preparare l’assalto al cielo”? Il martirio delle masse medio-orientali potrà cessare solo riguadagnando una prospettiva classista e internazionalista, contro ogni tentazione e seduzione nazionale. Terrorismo borghese e “riformismo armato” Tecniche dell’opportunismo sindacale. La battaglia per l’Asia centrale nella dinamica dei contrasti interimperialistici. I nostri testi: Pacifismo e comunismo ( da “Sul filo del tempo”, n°13, 1949) Corso del capitalismo. Gli Usa dalla “ prosperità” alla crisi. Libere confessioni dei disinteressati paladini delle guerre “giuste”.

Giornale formato    PDF 

 

Editoriale. Il capitale alla vana ricerca di un ordine mondiale L’Argentina è vicina Treni e profitti ad alta velocità Usa: dove finiscono gli “eroi nazionali” I nostri testi: Un nostro testo del 1949 ( Battaglia comunista, n°3, 1949)  Il marxismo di fronte alla pace e alla guerra. La continuità del marxismo rivoluzionario contro la continuità della guerra imperialista. Dietro le mistificazioni dell’Europa unita (II) Argentina sull’orlo della catastrofe.

Giornale formato    PDF 

 

International Press

 

                    

            N°4 - 2019                              N°05-2019                              N°2 - 2019

Recent publications

 

     
       

 


Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'