Lunedì, 14 Giugno 2021

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx a Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco. 


Corso dell'economia mondiale dal 1952 al 1983

  • Categoria: Indice Raccolte tematiche
  • Pubblicato: Mercoledì, 14 Ottobre 2009 09:08

Gli scritti di natura economica qui elencati sono strettamente connessi nel tema e nelle argomentazioni. Sono uniti anche nella finalità di servire esclusivamente alla chiarezza programmatica dell'organizzazione politica della classe proletaria. Il primo è apparso in "L'Ordine Nuovo" (serie III, anno I, nn.3-4,5,6/1924) con il titolo "La teoria del plusvalore di Carlo Marx, base viva e vitale del comunismo"; gli altri, nell'organo del Partito Comunista Internazionalista prima e Internazionale (a partire dal 1965) dopo, "Il Programma comunista", tra cui spicca l'importante lavoro dal titolo " Vulcano della produzione o palude del mercato" del 1954, che costituisce un'arma di battaglia teorica fondamentale contro l'economia controrivoluzionaria della borghesia nelle sue più diverse impostazioni dalla fine del Settecento in avanti.  Gli scritti qui elencati al  momento sono un'esigua parte del lavoro svolto dal partito, che si tenterà nel tempo di ripubblicare. Molte delle questioni sono state trattate nelle Riunioni di partito e per questo vi appare anche la località in cui  furono svolte. Un posto fondamentale occupa " Il Corso del capitalismo mondiale nella classica esperienza storica e nella dottrina di Marx". Importante relativamente alla dottrina marxista nel 1968 il testo sulla teoria marxista della moneta svolta alla Riunione generale di Marsiglia nei n°5,6,7,8, 10, 12,14,15,16.


1924

  • La teoria del plusvalore di Carlo Marx, base viva e vitale del comunismo (L'Ordine Nuovo, serie III, anno I, n°3-4,5,6, 1924) 

1952

  • Il cinismo della borghesia riflette la strapotenza del capitale( Il programma comunista n°1, 1952)
  • Geografia dell'opportunismo (Il programma comunista n°1, 1952)
  • Legalitarismo (chiodi revisionistici)( Il programma comunista n°1, 1952)
  • All'insegna di Di Vittorio , il normalizzatore( Il programma comunista n°2, 1952)
  • Le riforme di Naquib( Il programma comunista n°2, 1952
  • L'ANZUS o l'integrazione del Pacifico (Il programma comunista n°2, 1952)
  • Il Giappone, come prima (Il programma comunista n°2, 1952)
  • Tattiche antifasciste (Il programma comunista n°2, 1952)
  • Che succede nel PC francese? (Il programma comunista, n°3, 1952)
  • La distribuzione del Capitale azionario negli Usa (Il programma comunista, n°3, 1952)
  • La marcia sanguinosa del capitale in Africa (Il programma comunista, n°3, 1952)
  • L'ora dei generali (Il programma comunista, n°4, 1952)
  • Democrazia, il regime dei succhioni (Il programma comunista, n°4, 1952)
  • Il gigantesco affare della televisione in Italiana (Il programma comunista, n°4, 1952)
  • "Glorie italiche": Redipuglia (Il programma comunista, n°4, 1952)
  • Secondo tempo di una rivoluzione (Il programma comunista, n°4, 1952))
  • Contro l'opportunismo dei titubanti (Il programma comunista, n°4, 1952)
  • Il capitalismo di Stato attraversa i secoli I( Il programma comunista, n°4, 1952)
  • I tentativi della maggioranza ( Il programma comunista, n°5, 1952)
  • Pubblica utilità, cuccagna privata (Sul filo del tempo)( Il programma comunista, n°5, 1952)
  • Il capitalismo di Stato attraversa i secoli II (Il programma comunista, n°5, 1952)
  • L'impresa di Stato favorisce la speculazione (Il programma comunista, n°5, 1952)
  • Esportazione di capitali ed esportatori di merci (Il programma comunista, n°5, 1952)
  • Bomba H , controrivoluzione (Il programma comunista, n°6, 1952)
  • Cose d'America in tutto il mondo (Il programma comunista, n°6, 1952)
  • Sua Maestà imperiale l'acciaio (Il programma comunista, n°6, 1952)
  • Specie umana e crosta terrestre (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°6, 1952)
  • La situazione a Trieste (Il programma comunista, n°6, 1952)
  • Gli anarchici santificano Croce  (Il programma comunista, n°6, 1952)

1953

  • Alla greppia dello Stato (Il programa comunista, n°1, 1953)
  • Le convulsioni della siderurgia italiana(Il programa comunista, n°1, 1953)
  • Borghesi fautori delle nazionalizzazioni(Il programa comunista, n°1, 1953)
  • ll carbone sardo e le delizie del mercantilismo( Il programa comunista, n°1, 1953)
  • Spazio contro cemento ( Sul filo del tempo) (Il programa comunista, n°1, 1953)
  • Una riunione di partito a Forlì( Il programa comunista, n°1, 1953)
  • Gli anarchici santificano B. Croce ( Il programa comunista, n°1, 1953)
  • Sangue e ancora sangue contro dollari( Il programa comunista, n°2, 1953)
  • Retroscena dell'alleanza anglo-americana( Il programa comunista, n°2, 1953)
  • Compiti e difficoltà dell'avanguardia comunista in Francia( Il programa comunista, n°2, 1953)
  • Capitalismo classico socialismo romantico  (Sul filo del tempo)( Il programa comunista, n°2, 1953)
  • Moti coloniali e rivoluzione proletaria( Il programa comunista, n°2, 1953)
  • L'America tira le somme (Il programma comunista, n°3, 1953)
  • Giungla capitalista (Il programma comunista, n°3, 1953)
  • 21 gennaio 1921 (Il programma comunista, n°3, 1953)
  • Con l'ENI statalismo batte liberismo( Il programma comunista, n°3, 1953)))
  • In Asia la terza Serajevo? (Il programma comunista, n°4, 1953
  • Succede in America...(Il programma comunista, n°4, 1953
  • Fiorite primavere del capitale (Sul filo del tempo)(Il programma comunista, n°4, 1953
  • Imperialismo e materie prime (Il programma comunista, n°4, 1953
  • Piombino e la crisi siderurgica (Il programma comunista, n°4, 1953
  • Tutti concordi per rafforzare lo Stato (Il programma comunista, n°5, 1953)
  • In Asia, capitalismo importasi (Il programma comunista, n°5, 1953)
  • Anima del cavallo vapore ( Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°5, 1953)
  • Engels (Antiduring): Su che cosa si fonda la certezza del Socialismo (Il programma comunista, n°5, 1953)
  • Crisi siderurgica e proposte di nazionalizzazione (Il programma comunista, n°6, 1953)
  • Il capitalismo di Stato in Italia(Il programma comunista, n°6, 1953)
  • Qualche insegnamento dal bilancio della Montecatini (Il programma comunista, n°7, 1953)
  • Imperialismo e flotte mercantili(Il programma comunista, n°7, 1953)
  • Capitalismi nati statali (Il programma comunista, n°7, 1953)
  • Il battilocchio nella storia (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°7, 1953)
  • Inchiesta sui braccianti (Il programma comunista, n°8, 1953)
  • Confindustria, Cgil e siderurgia(Il programma comunista, n°8, 1953)
  • La "mungitura su giostra"(Il programma comunista, n°8, 1953)
  • Superuomo, ammosciati! (Sul filo del tempo)(Il programma comunista, n°8, 1953)
  • A settant'anni dalla morte di Marx (Il programma comunista, n°8, 1953)
  • Due grandi scioperi in Giappone e in Germania(Il programma comunista, n°8, 1953)
  • La conferma dell'astensionismo (Il programma comunista, n°9, 1953)
  • Misteri del capitalismo di Stato (Il programma comunista, n°9, 1953)
  • La macchina  che abolisce il lavoro manuale(Il programma comunista, n°9, 1953)
  • Fantasime carlailiane ( Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°9, 1953)
  • Riuscitissima riunione a Genova(Il programma comunista, n°9, 1953)
  • Il proletariato rivoluzionario non voterà più nessuno (Il programma comunista, n°10, 1953)
  • Siderurgia e regime capitalista (Il programma comunista, n°10, 1953)
  • Siderurgia e regime socialista (Il programma comunista, n°10, 1953)
  • La Batriocomachia ( Sul filo del tempo)(Il programma comunista, n°10, 1953)

 

1954

  • Il capitalismo- rivoluzione agraria (Sul filo del tempo)(Il programma comunista, n°1/1954))
  • Un socialismo che partorisce mercanti(Il programma comunista n°2, 1954)
  • Conferme: Fascisti contro la proprietà privata(Il programma comunista n°2,1954)
  • Solo la rivoluzione può abbattere il mostro statale americano( Il programma comunista n°2, 1954))
  • Proseguendo sulla questione agraria (Sul filo del tempo)(Il programma comunista, n°2/1954)
  • Morte e miracoli di un "vinto"( Il programma comunista, n°3, 1954)
  • Metafisica della terra capitale (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°3/1954)
  • Rendita differenziale, appetito integrale (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°4/1954)
  • La strada di sangue dell'imperialismo ( Il programma comunista ,n°5, 1954)
  • Grandiosa, non commestibile società (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°5/1954))
  • Terra matrigna, mercato lenone (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°6/1954)
  • La rete internazionale del dollaro (Il programma comunista, n°7, 1954)
  • Hanno inventato il pane congelato (Il programma comunista, n°7, 1954)
  • Terra vergine, capitale satiro (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°7/1954 )
  • Con il pretesto dell'Indocina un nuovo giro di vite ( Il programma comunista, n°8, 1954)
  • East-West trade: Il commercio carnale fra Occidente ed Oriente ( Il programma comunista, n°8, 1954)
  • L'inflazione laburista ( Il programma comunista, n°8, 1954)
  • Mai la merce sfamerà l'uomo (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°8/1954)
  • L'ora del 16° parallelo (Il programma comunista, n°9, 1954)
  • Il PCI teme la vittoria del PCI (Il programma comunista, n°9, 1954)
  • A Cinecittà la terra trema I ( Il programma comunista, n°9, 1954)
  • Attracchi il batiscafo storico! (Sul filo del tempo)(Il programma comunista, n°9/1954)
  • Nel dramma della terra parti di fianco (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°10/1954)
  • A Cinecittà la terra trema II (Il programma comunista , n°10, 1954)
  • Il socialismo del PCI viaggia in automobile ( Il proigramma comunista, n°11,1954)
  • Miseranda schiavitù della schiappa(Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°11/1954)
  • Asia polveriera del mondo I ( Il programma comunista, n°12,1954)
  • La civiltà-guida della "segregation"( Il programma comunista, n°12,1954)
  • Codificato così il marxismo agrario (Sul filo del tempo) (Il programma comunista, n°12/1954)
  • L'avvoltoio americano e la preda inglese(Il programma comunista, n°13,1954)
  • L'impero delle banane(Il programma comunista, n°13,1954)
  • Asia polveriera del mondo (II)(Il programma comunista, n°13,1954)
  • Vulcano della produzione o palude del mercato? Economia marxista ed economia controrivoluzionaria (I) (Il programma comunista, n°13,1954)
  • Ginevra, la mano tesa dei mercati(Il programma comunista, n°14,1954)
  • Atti di nascita del capitalismo asiatico(Il programma comunista, n°14,1954)
  • Vulcano della produzione o palude del mercato? Economia marxista ed economia controrivoluzionaria (II) (Il programma comunista, n°14,1954)
  • La Repubblica delle banane, gli Usa e lo stalinismo (Il programma comunista, n°15, 1954)
  • Vulcano della produzione o palude del mercato? Economia marxista ed economia controrivoluzionaria (III) (Il programma comunista, n°15,1954)
  • Piombo ai rivoluzionari, fiori ai laburisti ( Il programma comunista, n°16, 1954)
  • Gli operai tedeschi non hanno " scelto la libertà"( Il programma comunista, n°16, 1954)
  • La "distenzione è un'esigenza" mondiale dell'economia capitalista( Il programma comunista, n°16, 1954)
  • La Persia si è arresa ai monopoli anglo-americani( Il programma comunista, n°16, 1954)
  • Vulcano della produzione o palude del mercato? Economia marxista ed economia controrivoluzionaria (IV) (Il programma comunista, n°16,1954)
  • Lue tipo quattordici (Il programma comunista, n°17, 1954)
  • Presente e futuro delle rivoluzioni d'Asia(Il programma comunista, n°17, 1954
  • Lo Stato mondiale del proletariato (I)(Il programma comunista, n°17, 1954
  • Vulcano della produzione o palude del mercato? Economia marxista ed economia controrivoluzionaria (V) (Il programma comunista, n°17,1954)
  • Dalla Ced a Londra: la toppa è peggiore del buco ( Il programma comunista, n°18, 1954)
  • Alla gogna i borghesi " di buona condotta"( Il programma comunista, n°18, 1954)
  • Anche in ritardo la guerra rende profitti( Il programma comunista, n°18, 1954)
  • Demografia capitalista( Il programma comunista, n°18, 1954)
  • Lo Stato mondiale del proletariato (II)( Il programma comunista, n°18, 1954)
  • Il partito di classe e i suoi canoni organizzativi( Il programma comunista, n°18, 1954)
  • Vulcano della produzione o palude del mercato? Economia marxista ed economia controrivoluzionaria (VI) (Il programma comunista, n°18,1954)
  • Tutti fratelli in retorica tricolore ( Il programma comunista, n°19, 1954)
  • Orizzonti italici( Il programma comunista, n°19, 1954)
  • Così va dall'altra sponda( Il programma comunista, n°19, 1954)
  • Il trotzkismo ammazza le sue creature( Il programma comunista, n°19, 1954)
  • Vulcano della produzione o palude del mercato? Economia marxista ed economia controrivoluzionaria (VII) (Il programma comunista, n°19,1954)
  • Insegnamenti parigini ( Il programma comunista, n°20, 1954)
  • Meridionalismo e moralismo (Sul filo del tempo)( Il programma comunista, n°20, 1954)
  • Democrazia al recupero ( Il programma comunista, n°21, 1954)
  • I cataclismi periodici sono il più grande affare dell'anno( Il programma comunista, n°21, 1954)
  • Codicillo a " Meridionalismo"( Il programma comunista, n°21, 1954)
  • Gli eroi dell'alluvione (nel salernitano)( Il programma comunista, n°21, 1954)
  • Dalla cloaca borghese la seconda ondata moralizzatrice ( Il programma comunista, n°22, 1954)
  • L'" Ordine Nuovo" 1919-1920 (I)( Il programma comunista, n°22, 1954)
  • La lotta di classe è una realtà insopprimibile ( Il programma comunista, n°23, 1954)
  • La guerra del petrolio e delle balene( Il programma comunista, n°23, 1954)
  • L'" Ordine Nuovo" 1919-1920 (II)(Il programma comunista, n°23,1954)

1956

  • L'economia capitalistica in Occidente e il corso storico del suo svolgimento (Riunione di Partito di Cosenza) (Il programma comunista, n°19,1956)
  • La produzione mondiale di acciaio nel corso dell'ultimo quadriennio (Riunione di Partito di Cosenza) (Il programma comunista, n°21,1956)
  • (Riunioni di Ravenna e di Piombino) Struttura economica e corso della società capitalistica (Il programma omunista,  nn. 3-4,1956)

1957  

1958  

  • (Riunioni di Cosenza, Ravenna, Piombino, Parma) Il corso del capitalismo mondiale nella classica esperienza storica e nella dottrina di Marx (Il programma comunista, n°1-2, 6-7-8-9,10,1958)
  • Sfregio e bestemmia dei principi comunisti nella rivelatrice diatriba tra i partiti dei rinnegati - Corso economico e recessione negli Usa (Il programma comunista, nn.12-13,1958)
  • Il programma rivoluzionario della società comunista elimina ogni forma di proprietà del suolo, degli impianti di produzione e dei prodotti del lavoro (Il programma comunista, nn.16-17-18,1958)
  • Putrescente degenerazione della forma capitalista ad Occidente, corso sciagurato della sua controfigura di Oriente - Intermezzo (Il programma comunista, n° 23,1958)

1959

  • Il corso del capitalismo mondiale nella esperienza storica e nella dottrina di Marx (Il programma comunista, n°1-2-3-4-5-6-7,1959)
  • Soluzioni classiche della dottrina storica marxista per le vicende della miserabile attualità borghese - Questione russa, svolto recente dell'economia statunitense - Questioni fondamentali dell'economia marxista (Il programma comunista, nn.20-21-22-23,1959)

1960

  • Soluzioni classiche della dottrina marxista per le vicende della miserabile attualità borghese - Questioni fondamentali della economia marxista (Il programma comunista, nn.1-2-3,1960)
  • Corso dell'economia americana e russa (Il programma comunista, nn.8-9-10-11-12-13,1960)
  • L'irreversibile corso capitalistico dell'URSS - La scienza economica marxista è programma rivoluzionario (Il programma comunista, nn.15-16-17-18, 20-21,1960)
  • Le complesse vicende dell'economia occidentale - L'incessante sviluppo capitalistico della Russia (Il programma comunista,  nn. 23-24,1960)

1961

  • Le vicende dell'economia capitalista occidentale - Esplosione di contraddizioni di classe nell'economia capitalista russa - Crisi del capitalismo (Il programma comunista, nn.7-8-9-10-11-12,1961)
  • L'economia Usa - Piena fase capitalistica della Russia sovietica - Richiami alla questione agraria - I fondamenti della questione agraria - Capitalismo e agricoltura (Il programma comunista, nn.15-16-17-18-19-2,1961)
  • Le economie occidentali - Codicillo al rapporto sulle economie occidentali (Il programma comunista, nn.22-23,1961)

1962 

  • Questioni di economia marxista (Il programma comunista, nn.1-2,1962)
  • L'economia capitalistica nel 1961 - Alte menzogne del XXII Congresso russo in materia economica - Uno sguardo all'economia francese  (Il programma comunista, nn.6-7-8,1962)
  • Lo svolgimento delle economie capitalistiche - La crisi economica russa - La questione agraria in Cina - Questioni di economia marxista (Il programma comunista, nn.12, 15-20,1962)

1968  

  • Crisi monetaria - Crisi capitalistica mondiale (Il programma comunista, n°1,1968)
  • In margine alla svalutazione inglese I (Il programma comunista, n°1,1968)
  • In margine alla svalutazione inglese: La bancarotta del riformismo laburista (II) (Il programma comunista, n°2, 1968)
  • Sul mercato mondiale si fanno le pentole, ma non i coperchi (Il programma comunista, n°3, 1968)
  • La marcia della concentrazione (Il programma comunista,n°4,1968)
  • La teoria marxista della moneta - Riunione generale di Marsiglia ( Il programma comunista, n°5,6,7,8, 10, 12,14,15,16,1968)
  • Crisi in permanenza ed i soliti cerotti (Il programma comunista,n°6,1968 )
  • I tecnici della mistificazione monetaria (Il programma comunista, n°6,1968) 
  • Gli USA contengono la crisi monetaria con l'arma del ricatto politico e militare( Il programma comunista, n°7,1968)
  • "Indipendenze" nazionali e dipendenze effettive (Il programma comunista, n° 8,1968)   
  • Belgio: l'eterno diversivo "nazionale" e "federalista" (Il programma comunista, n°8,1968)
  • Crollano i miti borghesi del benessere( Il programma comunista, n°9,1968)   
  • Falsi marxisti mobilitati per castrare il marxismo rivoluzionario (Il programma comunista, n°12, 13,1968)
  • La crisi economica non conosce frontiere( Il programma comunista, n°14,1968)
  • Nostre riunioni:  Imperialismo = fascismo( Il programma comunista, n°14,1968)
  • La concentrazione del capitale in Europa turba i sonni degli Stati Uniti (Il programma comunista, n°15,1968) 
  • Morte del capitale o morte dell'uomo( Il programma comunista, n°16,1968)
  • Borghesi che confermano loro malgrado il marxismo ( Il programma comunista, n°16,1968)  
  • Profilo dell'economia mondiale alla luce delle recenti contraddizioni del capitalismo - Riunioni generali- ( Il programma comunista,n°17,18,19,20,1968)
  • La "pianificazione democratica" arma della conservazione capitalistica(Il programma comunista, n°19,20,1968)
  • La crisi monetaria prefigura la crisi mondiale del regime capitalista (Il programma comunista, n°22,1968)
  • Si affrettano i tempi di una nostra prognosi (Il programma comunista, n°22,1968)

1969

  • Una prima sintesi della RG. Marsiglia- Rapporto sul corso dell'imperialismo mondiale (Il programma comunista, n°1,1969)
  • Sulle pretese soluzioni della crisi monetaria (Il programma comunista, n°1,1969)
  • Gli scopritori di un "nuovo capitalismo" ritornano all'economia di mercato( Il programma comunista, n°3,1969)
  • "Pacifici" commerci ( Il programma comunista , n°5,1969)
  • Qualche dato sul moto di concentrazione del capitale europeo (Il programma comunista, n°7, 1969)
  • Aspiranti ad un posto sul mercato mondiale (Il programma comunista, n°7, 1969)
  • Aziendismo: antiche malattie rinascenti (Il programma comunista, n°11,1969)
  • I grandi temi trattati alla R. G. ad Ivrea - Corso dell' imperialismo (Il programma comunista, n°8, 1969)
  • L'economia americana sulle spine (Il programma comunista, n°12, 1969)
  • La grande lezione e conferma della Fiat (Il programma comunista, n°15,1969)
  • La crisi fermenta nelle viscere della società borghese(Il programma comunista, n°16 )
  • Variazioni cinesi sul... mercato socialista (Il programma comunista, n°17,1969)
  • La marcia della concentrazione capitalistica in Europa e specialmente in Germania (Il programma comunista, n° 22,1969)

 

Punti di contatto:

Milano, via dei Cinquecento n. 25 (citofono Istituto Programma), (lunedì dalle 18) (zona Piazzale Corvetto: Metro 3, Bus 77 e 95)
Messina, Piazza Cairoli - l’ultimo sabato del mese, dalle 16,30 alle 18,30)
Roma, via dei Campani, 73 - c/o “Anomalia” (primo martedì del mese, dalle 17,30)
Benevento, c/o Centro sociale LapAsilo 31, via Firenze 1 (primo venerdì del mese, dalle ore 19)
Berlino, ogni ultimo giovedì del mese dalle ore 19, presso il Cafè Comunista, RAUM, Rungestrasse 20, 10179 Berlino.
Bologna, al momento è sospesa l’apertura al pubblico
Torino, nuovo punto di incontro presso Bar “Pietro”, via S. Domenico 34 (sabato 24 aprile 2021, dalle 15)

Articoli su COVID-19

L’uso sociale dell’epidemia ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
Quali emergenze? ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
E dopo l'emergenza? ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
Il virus della crisi ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
Coronavirus: una miniera d'oro ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)
Manifestazioni virali della crisi ( Il programma comunista, n°2/3, 2020)Virus e lotta di classe ( Il programma comunista, n°4, 2020)

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'