Martedì, 16 Agosto 2022

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx a Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco. 


Lettera al Comitato Esecutivo dell’I.C (in APC 1922 81/39-39v)

Roma, 8 Ottobre 1922

Comitato Esecutivo

Al Comitato Esecutivo dell’I.C.

Copia per Zinoviev

Copia per Gramsci

Mosca

 

Cari compagni,

la situazione creata dalle iniziative dell’Internazionale in occasione del Congresso socialista vi sarà esposta dal vostro rappresentante Racosy.

La nostra opinione vi è ben nota.

Il nostro atteggiamento purtroppo non potrà essere quello di una solidarietà spontanea con le direttive dell’Internazionale. Il disaccordo è troppo forte, verte su tutta la politica del partito, e sul modo che noi l’abbiamo eseguita fino ad oggi.

Ci asteniamo, ormai, da ogni polemica. C’è una questione di organizzazione: non possiamo rispondere della direzione del partito, nella situazione in cui siamo stati messi: compagni ed avversari sanno benissimo che si vuole realizzare una tattica che è contraria all’insieme delle nostre vedute sui compiti generali del partito. Certe azioni, di cui si siamo lamentati col vostro delegato, hanno contribuito a rovesciare i rapporti di organizzazione del partito, il quale vede chiaramente che si lavora al fine di distruggere l’opera della sua Centrale. Una situazione simile autorizza gli uni ad ogni forma di indisciplina, getta glia latri in uno stato d’animo di incertezza e di delusione.

Grandi questioni politiche all’ordine del giorno si impongono al partito, ma noi non sappiamo su quale base risolverle: le prossime elezioni politiche, la lotta contro la reazione, i grandi congressi sindacali. L’Internazionale non ha visto, in primo piano, che la necessità di dirci: unitevi ai massimalisti. Essa ha messo in cantiere l’apparato del partito nel momento in cui bisognava disporne per la manovra rivoluzionaria.

Sarebbe troppo lungo insistere sui dettagli di una tale situazione, veramente penosa. Noi faremo tutto il nostro dovere per resistere, e per evitare delle conseguenze spiacevoli per il movimento. Ma ci consideriamo come dimissionari politici che restano al loro posto per gli affari correnti.

È necessario un intervento diretto dei rappresentanti qualificati del Comintern, responsabili per tutti i problemi all’ordine del giorno, e per i quali sono state respinte tutte le soluzioni che avevamo creduto di poter indicare.

Alleghiamo a questa lettera il verbale di una seduta con i vostri rappresentanti, in cui si tratta la questione della Commissione comune con i socialisti.

Poiché costoro hanno annunciato nella loro stampa la costituzione della Commissione, noi pubblicheremo il nostro comunicato, di cui si parla nella discussione.

Con saluti comunisti,

p. il Comitato Esecutivo

A. Bordiga

 

Punti di contatto:

Milano, via dei Cinquecento n. 25 (citofono Istituto Programma), (lunedì dalle 18) (zona Piazzale Corvetto: Metro 3, Bus 77 e 95)
Messina, Piazza Cairoli - l’ultimo sabato del mese, dalle 16,30 alle 18,30)
Roma, via dei Campani, 73 - c/o “Anomalia” (primo martedì del mese, dalle 17,30)
Benevento, c/o Centro sociale LapAsilo 31, via Firenze 1 (primo venerdì del mese, dalle ore 19)
Berlino, ogni ultimo giovedì del mese dalle ore 19, presso il Cafè Comunista, RAUM, Rungestrasse 20, 10179 Berlino.
Bolognac/o Circolo ARCI Guernelli - via Gandusio 6 - 40128 Bologna (Prossime date e orari: 9/10, 27/11, 11/12, 29/1, 26/2, 26/3; dalle 15,30 alle 17,30)
Torino, nuovo punto di incontro presso Bar “Pietro”, via S. Domenico 34 (sabato 09 luglio 2022, dalle 15.30)
Cagliari, c/o Baracca Rossa, via Principe Amedeo, 33 - 09121 Cagliari (ultimo giovedi del mese, dalle 20)

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'