Domenica, 28 Novembre 2021

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx a Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco. 


Tracciato d'impostazione - I fondamenti del comunismo rivoluzionario

Il Tracciato d'impostazione è il testo iniziale con il quale nel luglio 1946 riprese le pubblicazioni la nostra rivista "Prometeo", ricollegandosi ai pochi numeri che avevano visto la luce nel 1924 quale voce della Sinistra comunista, in difesa del programma e della tattica rivoluzionari. Lo ripresentavamo con queste parole: "E' una sintesi tanto rapida, quanto lucida e vibrante, dei principi della nostra dottrina, il materialismo dialettico, e della loro applicazione non solo all'analisi del succedersi storico dei modi di produzione e del ciclo rivoluzionario, riformista e controrivoluzionario percorso da ciascuno, ma alla definizione della strategia e della tattica del movimento rivoluzionario proletario lungo la parabola ormai più che secolare del modo di produzione borghese e delle sue forme di spietato dominio" Nel quadro di una tale opera, si collocano ed assumono particolare rilievo i Fondamenti, il testo completo apparso nei n°13,14,15/1957 del "Il Programma Comunista" di una riunione generale di Partito svoltasi a Parigi. Esso si occupa del tronco, profondamente radicato nella tradizione francese, ma tutt'altro che sclusivo della Francia, da cui sbocciano i putridi rami e le tristi fronde della pseudo-sinistra, deviazioni, sbandamenti e tradimenti che denunciammo in gruppi e gruppetti quasi eslusivamente italiani e francesi, poi tedeschi e anglosassoni.

 
TRACCIATO D'IMPOSTAZIONE - (Prometeo, serie I, n°1/1946)
 


 

Punti di contatto:

Milano, via dei Cinquecento n. 25 (citofono Istituto Programma), (lunedì dalle 18) (zona Piazzale Corvetto: Metro 3, Bus 77 e 95)
Messina, Piazza Cairoli - l’ultimo sabato del mese, dalle 16,30 alle 18,30)
Roma, via dei Campani, 73 - c/o “Anomalia” (primo martedì del mese, dalle 17,30)
Benevento, c/o Centro sociale LapAsilo 31, via Firenze 1 (primo venerdì del mese, dalle ore 19)
Berlino, ogni ultimo giovedì del mese dalle ore 19, presso il Cafè Comunista, RAUM, Rungestrasse 20, 10179 Berlino.
Bolognac/o Circolo ARCI Guernelli - via Gandusio 6 - 40128 Bologna (Prossime date e orari: 9/10, 27/11, 11/12, 29/1, 26/2, 26/3; dalle 15,30 alle 17,30)
Torino, nuovo punto di incontro presso Bar “Pietro”, via S. Domenico 34 (sabato 09 ottobre 2021, dalle 15.30)

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'