Domenica, 28 Novembre 2021

n. 03, maggio-giugno 2015

Editoriale: Il mondo-lager del capitalismo. Dal mondo del lavoro:Sprofondando nella miseria:occupazione, disoccupazione, inattività- Nubi sempre più nere sul Nord Est italiano…e sull’Austria Felix-Chi si contenta gode-Un accenno alla situazione della scuola- Alla SDA di Roma: lotta di difesa economica e attacco squadristico sindacal-padronale- Altri fratelli di classe massacrati dal capitale-Articoli: L’islamismo, risposta reazionaria dopo la chiusura del miserabile ciclo borghese in Medioriente- Giappone: le recenti misure adottate non fanno uscire il paese dal lungo blocco economico- Legalità e illegalità borghese nell’esperienza storica del proletariato- May Day 2015, opera in due atti- La nostra voce: Capitalismo assassino, per quanto tempo ancora; Dal ghetto di Baltimora,il grido torni ad essere: “Proletari di tutto il mondo unitevi!”- Schiavitù e miseria proletaria (Marx)- Pakistan: Affari avvelenati in vista- In Ucraina, neutrali e ingaggiati- “Sindacato unico”? “Sindacato unitario”? -Vita di partito.

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'