Mercoledì, 27 Ottobre 2021

«Il programma comunista» 1995

1995/01

Editoriale: Nel vortice dell’anarchia capitalistica •Articoli: Esiste oggi un “pericolo fascista”?-“Mai più rivoluzione”: i nostalgici della Vandea- Il nostro catastrofismo e il loro- Bilanci e prospettive (1991-1995)-Loro non sapevano: a proposito delle memorie di Margarete Buber-Neumann- Il contrasto tra i capitali francese e americano in Africa-Una volta di più: i nostri morti non si toccano (Pansa e l’omicidio di Mario Acquaviva) •Mondo del lavoro: Pensioni: il succo amaro degli accordi del 1° dicembre- Occupazione: l’hanno detto loro- Vita di partito- Nostri lutti: Gastone Giuliani

Il Programma Comunista (1995/01)  

1995/02

Editoriale: Avrai scavato bene, alla fine, vecchia talpa della rivoluzione• Mondo del lavoro: Rieccola in aumento la disoccupazione• Nostri testi: 1943-1945 dal nostro archivio di quegli anni- Marxismo e partigianesimo ( da “Sul filo del tempo”- BC, n°14 del 1949)- La funzione della socialdemocrazia in Italia (da “Il Comunista” del 6/11/1921)- I caratteri della società comunista (da “L’ABC del Comunismo” di Bucharin- Preobracennskj) Articoli: Delizie del mondo borghese- Cecenia: un’altra medaglia del capitalismo-Evoluzione della situazione in Nigeria- Banane e altro-Il vero dramma del Messico-Aree di contrasto interimperialistico: l’Asia/Pacifico- Pci/Msi: l’evoluzione speculare di una stessa specie zoologica- Althusser, Balibar e l’ennesimo “contributo creativo” alla sepoltura del marxismo- Francia: Tutto il mondo del capitalismo è paese- Il rovescio della medaglia cino-vietnamita- Vita di partito

Il Programma Comunista (1995/02)  

1995/03-04

Editoriale: Nella lotta mondiale di classe sta per aprirsi un ciclo meno avaro di promesse • Mondo del lavoro: Accordo pensioni: l’ennesima stangata-Note operaie- Lotte operaie nel mondo- Iqbal Masih, bambimo operaio, in memoria • Nostri testi: Attivismo (da Battaglia Comunista,  n°7, 1952)-Nel centenario della morte di Friedrich Engels (da “The labour standard” del 7, 21,28 maggio 1881)- 1943-’45 ( dal nostro archivio di quegli anni)• Articoli: Chi sale e chi scende- Finalmente una Russia come piace loro- L’offensiva turca nel Kurdistan- Giappone-Usa: scontro tra monete, scontro tra imperialismi- Anche i laburisti al “centro”- “L’estremismo” di Rifondazione “comunista” alla prova dei fatti- Anime candide, loro non sapevano ( a proposito di Margarete Buber- Neumann)

Il Programma Comunista (1995/03-04)  

1995/05

Editoriale: Punti fermi sulla guerra nell’Ex- Jugoslavia • Mondo del Lavoro: Bilancio delle lotte contro la riforma delle pensioni- E’ in atto un’offensiva generale contro i lavoratori • Articoli: Usa:”contratti per l’America”…e per il mondo- La” lunga marcia” dell’imperialismo cinese, ieri e oggi (I)- Ex-Jugoslavia: che fare?- Ripensando a Hiroshima e  Nagasaki- Ancora i campesinos del Messico- Il nostro nome è il nostro programma- Dove va a parare la nuova stagione della Quercia?- “ Socialismo rivoluzionario”, ovvero le prodezze dei “ nuovi innovatori” - Dopo il compromesso Usa-Giappone sulle auto- Capitalismo senile e incontrollabilità dei flussi monetari e finanziari internazionali (I)

 Il Programma Comunista (1995/05)  

1995/06

Editoriale: Quale “pace” per i Balcani e per il Mondo • Mondo del lavoro: “ Dagli all’untore”, o la caccia all’alieno- Quel povero salario- • Articoli: Se non sarà Supergemina, sarà qualcosa di analogo- La politica estera dell’imperialismo cinese (II)- Socialdemocrazia ultimo grido- Capitalismo senile e incontrollabilità dei flussi monetari e finanziari internazionali (II)- • Nostri testi: Lenin: “Tre fonti e tre parti integranti del marxismo”- “Tartufo o del pacifismo” ( da “ Sul filo del Tempo”, da BC, n°6, 1951)- !943-1945: Dal nostro archivio di quegli anni. Vita di partito: riunione generale di partito.

Il Programma Comunista (1995/06)  

1995/07 ( Supplemento al n°2)

Editoriale: Esiste oggi un pericolo fascista? • Nostri testi: “Auschwitz, ovvero il grande Alibi” ( da “Programme Communiste”, n°11, 1960)- “Buchenwald è il capitalismo” ( da “Il Programma comunista, n°1, 1960)- 1943-1945: Dal nostro archivio di quegli anni: Il centrismo eredita dalla delinquenza fascista l’arma dell’assassinio politico.

Il Programma Comunista (1995/07 - Supplemento al n°2

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'