Chi siamo

DISTINGUE IL NOSTRO PARTITO: La linea da Marx Lenin alla fondazione dell’Internazionale comunista e del Partito Comunista d’Italia; alla lotta della sinistra comunista contro la degenerazione dell’Internazionale; contro la teoria del socialismo in un Paese solo e la controrivoluzione stalinista; al rifiuto dei fronti popolari e dei blocchi partigiani e nazionali; la dura opera del restauro della dottrina e dell’organo rivoluzionario a contatto con la classe operaia, fuori dal politicantismo personale ed elettoralesco

Sedi di partito e punti di contatto

MILANO, via dei Cinquecento, 25, citofono: Ist. Prog. Com. (zona Corvetto; MM3; Bus 95) — lunedì ore 21,00 
MESSINA (nuovo punto di contatto), Piazza Cairoli - l’ultimo sabato del mese, dalle 16,30 alle 18,30)
ROMA, presso "Libreria Anomalia", via dei Campani, 73 — primo martedì del mese dalle 17,30 
TORINO,  Prossimo incontro pubblico a Torino sabato 14 gennaio 2017, ore 15,30, c/o Circolo ARCI CAP, corso Palestro 3/3bis
BOLOGNA, c/o Circolo Iqbal Masih, via dei Lapidari 13/L (Bus 11C) - secondo e ultimo martedì del mese, dalle 21,30 (Gli incontri di Bologna, sono momentaneamente sospesi. Non appena sarà possibile riprenderli, lo comunicheremo)
BENEVENTO, presso Centro sociale Asilo Lap31, Via Bari 1 - il primo Venerdì del mese, dalle ore 19.00.

Corrispondenza

Per la corrispondenza scrivere a:
Istituto Programma ComunistaCasella postale 272 - Poste Cordusio 20101, Milano.
Per brevi comunicazioni o per inviarci i vostri ordini (testi, giornali, articoli etc.) potete anche utilizzare il seguente indirizzo di posta elettronica
info@internationalcommunistparty.org
Contatti
Martedì, 12 Novembre 2019

«Il programma comunista» 1997

97/01

Editoriale: Il partito di Bertinotti e C. non rifonda il comunismo, ma il riformismo democratico e trasformista • Finestra sul mondo del lavoro: Italia: lavoratori in cerca di lavoro- Lavoro minorile ( Italia, Europa, Asia)- Usa: meno disoccupazione, ma.- Cina: l’altra faccia dello sviluppo, proteste operaie-Grecia: ondate di scioperi •Articoli: Corea è il mondo (sugli scioperi sud-coreani)-Oggi, come ieri, la società capitalista vive succhiando il sangue dei proletari- Vieni avanti, cretino!- Tigri asiatiche e sindacati- Elogio della pazienza-In morte di Riccardo Giovannini-Due destre e un solo capitalismo ( a proposito di un libro di M. Revelli)-La Cina e l’acciaio-Vita di partito• Nostri testi: Sulla questione del partito: lotta rivoluzionaria, partito di classe e militanza comunista II ( dalle “Tesi della sinistra”, 1920-1926)

Giornale formato    PDF 

97/02

Editoriale: La lezione degli scioperi sudcoreani non deve andare perduta• Finestra sul mondo del lavoro: Germania, Svezia, Finlandia: disoccupazione- Italia: La situazione proletaria ad Asti-Croazia: ancora i ferrovieri- Italia: qualificazione e salari- Giappone: i senza lavoro ai massimi dal dopoguerra- Lotte operaie nel mondo( Corea, Grecia, Haiti, Argentina, Colombia, Cambogia, Brasile)• Nostri testi:  Sulla questione del partito: lotta rivoluzionaria, partito di classe e militanza comunista (III) (da “La Sinistra e l’Internazionale”,1920-’21) – La memoria della classe operaia: Cina, a settant’anni dal massacro di Shanghai I ( da “Il programma comunista”, n° 6-7, 1977)- A proposito della “questione femminile” (Brani da “ La donna e il socialismo”, di A. Bebel, 1883)- Lessico marxista (dal” Capitale”, Libro III, cap. XV, 2)Articoli: Metalmeccanici: un altro bidone- La Cina fa gola al Capitale- Segnali di lotta proletaria da Oriente- Antirevisionismo o conformismo?

Giornale formato    PDF 

97/03

Editoriale: Nel segno della crescente instabilità del sistema imperialistico mondiale • Finestra sul mondo del lavoro: Disoccupazione in corsa ( Germania, Svizzera, Cuba)-Avanti si chiude (Belgio, Polonia)-La spina del sud Italia: disoccupazione giovanile-Minatori all’avanguardia (Germania)-Grandi scioperi in Iran-Fame in Bulgaria• Nostri testi: La memoria della classe operaia: a settant’anni dal massacro di Shanghai II (da “Il programma comunista”, n° 6-7, 1977)- La bussola del rivoluzionario ( Brani di Trotskj e Luxemburg, da” Il programma comunista”,1955)• Articoli: Di Eldoradi per gli investimenti di capitali ce ne sono anche nell’est-europeo- Le convulsioni dell’India borghese (I)- Vita di Partito- Abbasso, non meno del vecchio- il nuovo corso del PDS- La società dello spreco.

 Giornale formato    PDF 

97/04

Editoriale: Primo maggio 1997: tornare alla lotta di classe • Nostri testi: K.Marx dagli Statuti generali dell’associazione Internazionale dei lavoratoriArticoli: Il proletariato per il 1° Maggio Rosso- Lotte economiche e lotte politiche- Rivendicazioni sindacali e rivendicazioni di classe

 Giornale formato    PDF 

97/05

Editoriale: I neo- laburisti hanno vinto e continueranno ad operare sullo spirito e nell’interesse della borghesia britannica. • Finestra sul mondo del lavoro: Usa: disoccupazione e Borsa-Germania: Ig-Metall e la riduzione dell’orario di lavoro a 32 ore- Italia: Il mercato del lavoro, sempre più precario e informale- Spagna: Riforma del mercato del lavoro- Sciopero degli insegnanti palestinesi-Il pugno di ferro di Arafat • Articoli: Dietro le vicende albanesi- Le convulsioni dell’India borghese (II)-Va dove ti portano gli affari-Vita di partito- Perù: uscire da un tragico vicolo cieco- Ritorno all’ovile• Nostri testi: Storia della Sinistra comunista( Dal IV volume, appena uscito)- In memoria di E.” Che” Guevara (da “Il programma comunista”,1977)

Giornale formato    PDF  

97/06-07

Editoriale: Sempre più..”sinistra” la borghesia europea• Finestra sul mondo del lavoro: Italia: ancora sul lavoro irregolare-Lavorare ammala e, non di rado, uccide- Sciopero dei ferrovieri sloveni- Italia: Già, lo sciopero virtuale- Germania: la Ford tedesca insegna…- Argentina: manifestazioni violente e scontri sanguinosi • Nostri testi: Marx, Il Capitale, libro III, cap. XV, parf. 2: Il vero limite della produzione capitalisticaArticoli: Parabola del laburismo inglese (da “Il programma comunista, n°16, 1974)-Armamenti: un’industria che tira- L’allargamento ad est della Nato- L’irreversibile sgretolamento della riserva di caccia dell’Africa francofona- Il boccone albanese ha sempre fatto gola alla nostra classe dominante- Gli Stati Uniti delle due Americhe- Su alcuni miti di fine secolo ( da n°6, International Papers)

 Giornale formato    PDF 

97/08-09

Editoriale: Un mondo in bilico • Finestra sul mondo del lavoro: Italia: essere donne sul mondo del lavoro-Lavorare in nero-Olanda: un modello bidone (disoccupazione)- Italia: cresce la povertà- Lotte sociali nel Kazakhstan-Germania: ripresa economica senza aumento dell’occupazione- Leggi nuove, fregature vecchie (mercato del lavoro)• Articoli: Una continuità, fatta di teoria, di storia, di memorie- Vicende dell’assetto capitalistico mondiale (Tigri asiatiche, Europa, Asean)-UPS: ristrutturazione a suon di “investimento- La” fine del comunismo” (e i comunisti sotto il letto)- Arroganza curiale-Il ritorno del figliuol prodigo (Autonomia operaia e Toni Negri)- Cooperative e lavoro nero.• Nostri testi: Appello ai lavoratori d’Europa, America e Giappone ( Primo Congresso dei Popoli d’Oriente, Baku 1920)

Giornale formato    PDF 

97/10

Editoriale: La sirena dell’unità nazionale • Finestra sul mondo del lavoro: Questione femminile: infortuni e salario-Mondo: la flessibilità salariale- Italia: la danza macabra di occupazione e disoccupazione - Articoli: L’amara lezione della vertenza ferrovieri- Mosca: edizione fin de siecle- “Tigri asiatiche”, non poi così aliene dalla miseria- Si risveglierà la classe operaia in Asia?. Lo sciopero dei camionisti UPS fa epoca-Chimere piccolo borghesi ( A proposito di un libro di J. Brecher e T. Costello)-Note: Fiat lux- Vola la nube tossica-La spinta del dollaro viene dagli alti profitti  Usa- La guerra mondiale di Marcos o dell’invarianza del socialismo piccolo borgehse- Cronaca dal lodigiano• Nostri testi: Quarant’anni di un’organica valutazione degli eventi di Russia nel drammatico svolgimento sociale e storico internazionale ( Il programma comunista, n°21, 1987)

Giornale formato    PDF 

97/11-12

Editoriale: E’ al lavoro la talpa della “globalizzazione” capitalistica •Finestra sul mondo del lavoro: A proposito delle 35 ore- Croazia: l’altra faccia di un miracolo economico-Germania: disoccupazione e gli sgambetti delle statistiche- Italia: produzione industriale, la curva dell’industria e dei salari-Ocse: Grazie tante, lavorare di meno e produrre di più- scioperi in Israele. Articoli: Il cammino della rivoluzione e le angosce di fine millennio- Lezione della lotta dei camionisti francesi- Quarant’anni di organica valutazione- Miserabili acrobazie parlamentari- La vera sconfitta storica-Rifondazione…riformista ovvero cosa deve “inventare” l’opportunismo creativo per continuare a far fessi gli operai-Volantino (da Cahiers Internationalistes)- Potrà non tornare a ruggire la Tigre proletaria in Cina?- Gli Usa all’attacco- Catilina-Bossi contro Cicerone-Prodi-Vita di partito • Nostri testi: Quarant’anni di un’organica valutazione degli eventi di Russia nel drammatico svolgimento sociale e storico internazionale (Il programma comunista, n°21, 1987)

Giornale formato    PDF 

Informativa 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.  Per saperne di piu'